Altra dolorosissima sconfitta ieri sera sul parquet amico del Palasport di Carugate, Alperia Bolzano, in rimonta, si aggiudica l’incontro con un ultimo quarto di grinta e determinazione, lasciando Carugate a bocca asciutta.

Una Dimensione Bagno irriconoscibile, cede ancora nel finale una gara che potenzialmente era già sua, quando nel terzo quarto prendeva 11 punti di vantaggio e chiudeva la frazione ancora avanti di 7 ( 45-38 ).

Il buio poi. Cambi continui e frenetici dalla panchina, poche idee su come affrontare la zone press e la zona 2-3 di Bolzano, il risultato è un parziale di 12-25 nell’ultimo quarto, per Bolzano, che senza grande sforzo, fa sua la gara, con le ragazze di coach Sacchi quasi incredule di vedere tanti regali da parte di Carugate.

La situazione ora è di grande emergenza, il calendario delle ultime tre gare non ci aiuta, serve ora un piccolo miracolo e tanta fortuna per raggiungere la salvezza piena nella regular season.

Dimensione Bagno Carugate – Alperia Basket Club Bolzano 57 – 63 (13-10, 29-28, 45-38, 57-63)

DIMENSIONE BAGNO CARUGATE: Morra* 20 (9/16, 0/1), Belosevic* 5 (1/2, 1/3), Usuelli 2 (1/1, 0/1), Diotti* 8 (3/9, 0/4), Osmetti NE, Cassani* 8 (1/2, 2/3), Andreone NE, Nespoli 9 (0/2, 3/4), Baiardo* 5 (1/1, 1/3), Angelini, Marino NE  Allenatore: Colombo A.
Tiri da 2: 16/33 – Tiri da 3: 7/19 – Tiri Liberi: 4/4 – Rimbalzi: 39 5+34 (Morra 7) – Assist: 12 (Diotti 5) – Palle Recuperate: 3 (Belosevic 2) – Palle Perse: 26 (Baiardo 7)
ALPERIA BASKET CLUB BOLZANO: Logoh* 4 (1/5, 0/3), Delbalzo Gueye, Kotnis* 14 (5/10, 0/5), Servillo* 4 (0/2, 1/3), Chrysanthidou 2 (0/1 da 2), Fall, Gualtieri 3 (1/1, 0/1), Assentato* 20 (4/6, 4/6), Vella* 14 (6/9, 0/3), Azzi 2 (1/1, 0/1)  Allenatore: Sacchi R.
Tiri da 2: 18/36 – Tiri da 3: 5/22 – Tiri Liberi: 12/23 – Rimbalzi: 29 5+24 (Logoh 7) – Assist: 13 (Vella 4) – Palle Recuperate: 16 (Logoh 6) – Palle Perse: 13 (Kotnis 5)
Arbitri: Caracciolo L., Quaranta A.