Un Sabato di passione, la trasferta di Blackiron-Rentpoint.it Carugate, in casa della super favorita al titolo, Basket Team Crema. Troppo forti per noi, panchina lunghissima, fisicamente e atleticamente superiori, anche se Carugate non ha mai mollato e alla fine perde, ma con dignità e lottando anche nell’ultimo quarto fra l’altro, vinto di due punti.

La partenza è stata soffocante, la grande fisicità di Crema, accompagnata da una coppia arbitrale assolutamente imparziale, ma che, fischiando molto molto poco i contatti, ha favorito la stazza delle atlete avversarie, ha visto subito la squadra di coach Diamanti scappare via ( 26-7 alla fine del 1° quarto ).

Con il vantaggio già accomulato in partenza e grazie ai cambi di altissimo livello, la partita è finita fin da subito, rimane comunque qualche buona indicazione per coach Cesari e possiamo considerare questa sconfitta come un buon allenamento per il prossimo incontro di campionato, MERCOLEDI’ 17 NOVEMBRE ORE 21 al Palasport di Carugate, che ci vedrà ospitare Torino, avversaria da non sottovalutare ma sicuramente di più alla nostra portata.

Solo la solita Tulonen (13) e Canova (10) in doppia cifra, coach Cesari ha dato ampio spazio alla panchina, facendo giocare a tutte le convocate un buon minutaggio,  e provando alcune soluzioni offensive e difensive nuove rispetto alle gare precedenti.

Basket Team Crema – Blackiron-Rentpoint.it Carugate  85-50 ( 46-23 )
Carugate :  Faroni, Baiardo 5, Meroni 4, Nespoli 2, Usuelli 6, Diotti 7, Lavezzi, Canova 10, Grassia 3, Tulonen 13