Classica gara da playout, molto nervosa e combattuta, ha la meglio Dimensione Bagno Carugate che regola Futurosa #Forna Trieste solo nel finale 56-53, dopo una partita tiratissima e sempre in bilico in un palasport davvero gremito di pubblico pronto a sostenere le ragazze di coach Brambilla.

Come capita spesso nelle gare così importanti, ha la meglio l’agonismo rispetto alla tecnica, le percentuali di tiro sono basse da entrambe le parti, molte palle perse e molte “mani addosso” come è giusto che sia una gara di playout.

Primo quarto in perfetto equilibrio 16-16 con le due squadre ancora in fase di studio, secondo quarto invece è Trieste che prova la spallata, portandosi nel finale avanti di 8 lunghezze grazie ad un’ottima Miccoli ( 29-37 ). La ripresa però vede Dimensione Bagno più tosta in difesa lasciando a secco Trieste per ben 7 minuti potendo così rimontare agevolmente e chiudere il quarto con un parziale di 12-3, che ci porta avanti di un punticino (41-40) all’inizio dell’ultima frazione.

Gli ultimi 10′ sono un continuo batti e ribatti, nessuna delle due compagini riesce a produrre il break vincente. A 2′ dalla fine è Sammartini con due penetrazioni che valgono 4 punti, che porta Trieste avanti 52-53. Time out Brambilla, che ricompone le file tra le sue giocatrici, time out che produce gli effetti sperati, prima Cassani con un arresto e tiro dalla media ci rimette avanti 54-53, e dopo un errore di Streri dai 6.75 è Morra che trova una bomba frontale, ma con la punta del piede sulla linea, e gli arbitri lo convalidano da due ( 56-53 ). L’ultimo tentativo delle giuliane è ancora di Sammartini, che prova una disperata bomba da 7 metri che si infrange sul tabellone e poi sul ferro. Rimbalzo di Belosevic e si chiude il match.

Troppe palle perse (17) ma Dimensione Bagno offre comunque una prestazione di squadra e di carattere, otto atlete in tabellino, con le due lunghe Morra ( 14 punti 5/11 e 9 rimbalzi ) e Belosevic ( 13 punti 1/3 3/7 e 11 rimbalzi ) sugli scudi.

Il ritorno a Trieste, Giovedì 11 Maggio, ore 20:30 con diretta streaming su youtube, sarà il primo match ball per Carugate per raggiungere l’agognata salvezza.

Dimensione Bagno Carugate – Futurosa #Forna Basket Trieste 56 – 53 (16-16, 29-37, 41-40, 56-53)
DIMENSIONE BAGNO CARUGATE: Morra* 14 (5/11, 1/2), Belosevic* 13 (1/3, 3/7), Usuelli 3 (1/1 da 2), Diotti* 4 (1/4, 0/3), Osmetti NE, Cassani* 7 (3/7, 0/4), Andreone, Nespoli* 4 (1/2, 0/2), Faroni 6 (1/1, 1/1), Baiardo 5 (1/3, 1/4), Angelini, Marino NE
Allenatore: Brambilla A.
Tiri da 2: 14/33 – Tiri da 3: 6/23 – Tiri Liberi: 10/17 – Rimbalzi: 50 8+42 (Belosevic 11) – Assist: 16 (Diotti 4) – Palle Recuperate: 7 (Diotti 2) – Palle Perse: 17 (Belosevic 4)
FUTUROSA #FORNA BASKET TRIESTE: Streri 5 (0/2, 1/4), Zanne NE, Cumbat 8 (2/4, 1/2), Castelletto, Croce 6 (0/1, 2/2), Bosnjak* 3 (0/1, 1/6), Miccoli C.* 13 (6/17, 0/1), Grassi NE, Sammartini* 13 (4/15, 0/4), Camporeale*, Carini* 5 (1/2, 1/3)
Allenatore: Scala A.
Tiri da 2: 13/46 – Tiri da 3: 6/25 – Tiri Liberi: 9/16 – Rimbalzi: 46 15+31 (Miccoli 15) – Assist: 11 (Croce 5) – Palle Recuperate: 13 (Sammartini 4) – Palle Perse: 12 (Bosnjak 4)
Arbitri: Marcelli L., Caracciolo L.