Sabato amaro al Palasport di Carugate, Acciaierie Bolzano gioca con determinazione e grande precisione offensiva e vince la sfida che le tiene ancora in gara per un posto salvezza senza playout. 68-85 il risultato finale, che non ammette scusanti.

Al contrario delle ultime gare, dove Carugate si accendeva nella ripresa dopo un primo tempo insufficiente, questa volta succede il contrario : primi due quarti punto a punto ( 11-13 e 35-38 ) ma dopo intervallo lungo, Bolzano prende le redini dell’incontro piazzando un mini break che la porta a +11 dopo 30 minuti per poi dilagare nell’ultima frazione. Per Carugate immensa partita della Capitana Diotti, high score stagionale per lei con 23 punti ( 7/11 3/7 ) con ben 9 rimbalzi e 6 assist, purtroppo non seguita e coadiuvata dalle compagne tranne la solita Tulonen che con 16 punti ci ha provato ma con percentuali non buone e solo 6 rimbalzi.

Ora Carugate rientra nuovamente in zona playout, con soli due punti di vantaggio su Pall. Bolzano e quattro su Basket Bolzano, saranno fondamentali i prossimi tre incontri, a Treviso sabato prossimo, poi in casa contro Vicenza e a seguire a Mantova

Blackiron-Rentpoint.it Carugate – Acciaierie Valbruna Bolzano 68 – 85 (11-13, 35-38, 50-61, 68-85)

BLACKIRON-RENTPOINT.IT CARUGATE: Faroni NE, Baiardo* 9 (1/2, 2/6), Meroni* 10 (2/7, 2/6), Nespoli 7 (3/4, 0/1), Diotti* 23 (7/11, 3/7), Osmetti NE, Lavezzi NE, Canova* 3 (0/3, 0/3), Grassia, Tulonen* 16 (6/14, 1/3)
Allenatore: Cesari L.
Tiri da 2: 19/41 – Tiri da 3: 8/26 – Tiri Liberi: 6/9 – Rimbalzi: 40 9+31 (Diotti 9) – Assist: 15 (Diotti 6) – Palle Recuperate: 5 (Diotti 2) – Palle Perse: 16 (Baiardo 5)
ACCIAIERIE VALBRUNA BOLZANO: Fumagalli* 6 (2/3, 0/1), Guilavogui* 10 (2/3, 1/1), Gottardi NE, Kuijt* 15 (6/10, 1/5), Hernandez Pepe 15 (6/10, 1/2), Rossi 2 (1/3, 0/1), Fabbricini 7 (2/2, 0/1), Marcello NE, Sasso* 2 (1/2, 0/1), Pellegrini 11 (1/3, 3/7), Santarelli* 17 (2/5, 3/8)
Allenatore: Pezzi A.
Tiri da 2: 23/41 – Tiri da 3: 9/27 – Tiri Liberi: 12/17 – Rimbalzi: 40 7+33 (Fumagalli 9) – Assist: 19 (Kuijt 5) – Palle Recuperate: 8 (Santarelli 4) – Palle Perse: 9 (Guilavogui 2)