Dopo le grandi percentuali di tiro che ci hanno visto vincenti nell’esordio casalingo contro Vicenza, Carugate deve lasciare il passo alle “Sisters” di Bolzano, più concrete e dominatrici dell’area a rimbalzo.

Con un 15% nel tiro da tre e pure un misero 11/20 ai liberi, Carugate fatica, ci prova, combatte ma alla fine deve soccombere. La differenza, oltre che alla precisione di tiro, è stata la presenza nell’area pitturata di Bolzano, netta dominatrice ai rimbalzi con 52 contro i soli 34 di Carugate.

Nella prima metà di gioco è Nasroui che domina con già 16 punti all’intervallo nel suo personale bottino, Carugate rimane in scia sul 33-23 con un canestro contestato proprio di Nasroui decisamente oltre la sirena ma che clamorosamente gli arbitri convalidano. Il terzo quarto vede Dimensione Bagno Carugate recuperare con le triple di Cassani e Faroni, fino al -4 ma per le trentine sale in cattedra la austriaca Juhar che nel finale domina ai rimbalzi offensivi e mette pure due triple inaspettate.

Punteggio finale 77-55 forse un po’ troppo pesante per le ragazze di coach Colombo; In doppia per Carugate la sola Diotti con 15 punti e il 60% al tiro. Incredibile che la miglior rimbalzista per Carugate sia stata la più piccola, ovvero Usuelli con 8 rimbalzi.

Acciaierie Valbruna Bolzano – Dimensione Bagno Carugate 77 – 55 (19-12, 33-23, 51-44, 77-55)
ACCIAIERIE VALBRUNA BOLZANO: Nasraoui* 24 (6/9, 3/5), Giordano 4 (2/4 da 2), Scordino, Boccalato* 10 (3/5, 1/4), De Marchi* 7 (1/3, 1/1), Cela 6 (3/9, 0/1), Fabbricini 1 (0/0, 0/0), Santoro, Marcello, Schwienbacher* 6 (1/3, 1/1), Jurhar* 19 (3/12, 2/3)
Allenatore: Pezzi A.
Tiri da 2: 19/48 – Tiri da 3: 8/16 – Tiri Liberi: 15/22 – Rimbalzi: 52 18+34 (De Marchi 13) – Assist: 9 (De Marchi 5) – Palle Recuperate: 11 (De Marchi 3) – Palle Perse: 13 (Giordano 3)
DIMENSIONE BAGNO CARUGATE: Belosevic* 2 (0/3, 0/2), Usuelli 9 (4/7, 0/1), Diotti* 15 (6/10, 0/1), Osmetti NE, Cassani* 8 (1/4, 2/4), Andreone, Nespoli* 3 (1/2, 0/1), Khozobashiovska 8 (3/6, 0/1), Faroni 4 (0/4, 1/3), Baiardo* 6 (1/4, 1/6)
Allenatore: Colombo A.
Tiri da 2: 16/40 – Tiri da 3: 4/20 – Tiri Liberi: 11/20 – Rimbalzi: 34 11+23 (Usuelli 8) – Assist: 4 (Diotti 1) – Palle Recuperate: 6 (Faroni 2) – Palle Perse: 15 (Belosevic 3)
Arbitri: Rodi M., Vicentini E.