Dopo una interminabile striscia di sei sconfitte, finalmente, torna alla vittoria Blackiron-Rentpoint.it Carugate, regolando sul campo amico, A.S. Vicenza con il punteggio di 82-67.

Dopo una serie di prestazioni condizionate da un netto calo atletico, Carugate ritrova “la gamba” e la precisione al tiro, due fattori conseguenti uno all’altro. il 27-13 del primo quarto la dice lunga e fa capire ai numerosi presenti al Palasport, che siamo tornate.  Un po’ meglio in difesa, anche se qualche problema si è visto sotto le plance, a causa dell’infortunio di Grassia ( stop per almeno due settimane ) e di Tulonen, subito carica di falli, dunque limitata nel minutaggio, con Lavezzi obbligata agli straordinari, 23 minuti per lei,  però, quando si tira con il 54% da due e con il 47% da tre ( 7/15 ) oltre che un ottimo 85% ai liberi, tutto sembra più facile.

Carugate sempre al comando con un +14 all’intervallo lungo e addirittura +21 alle fine del terzo quarto; Vicenza si rifà sotto nell’ultima frazione, raggiungendo anche il meno 9 grazie ad un paio di bombe della spagnola Villaruel, ma cinque punti consecutivi della capitana Diotti, e una bomba finale di Canova, rimandano Vicenza al 82-67 finale.

Ora, a due giornate dal termine, Carugate ha due punti di vantaggio su Acciaierie Bolzano e quattro su Alperia Bolzano, che si affronteranno nel derby trentino all’ultima giornata.  Se Carugate riuscisse ad espugnare il sabato di Pasqua, il campo di Mantova, o se Alperia vincesse il derby, avremmo garantito il nono posto che significa salvezza e fine della stagione, se invece Acciaierie ci raggiungesse a 18 punti sarebbero loro salve e noi ai playout.

Classifica : Carugate 18, Acc. Bolzano 16, Alperia Bolzano 14

Carugate deve giocare in trasferta a Mantova e in casa con Brescia, Acciaierie ha la capolista Crema in casa e il derby in trasferta, Alperia gioca a Udine e poi in casa il derby. Ricordiamo che nello scontro diretto, Carugate è sotto con entrambe le formazioni trentine.

Blackiron-Rentpoint.it Carugate – A.S. Vicenza 82 – 67 (27-13, 44-30, 63-42, 82-67)

BLACKIRON-RENTPOINT.IT CARUGATE: Faroni 2 (0/0, 0/0), Baiardo 7 (1/2, 1/1), Meroni* 16 (5/7, 2/4), Nespoli* 9 (1/2, 1/1), Usuelli, Diotti* 18 (6/11, 2/4), Osmetti NE, Lavezzi 5 (2/5 da 2), Canova* 17 (4/7, 1/3), Tulonen* 8 (3/6, 0/2)
Tiri da 2: 22/41 – Tiri da 3: 7/15 – Tiri Liberi: 17/20 – Rimbalzi: 42 10+32 (Tulonen 15) – Assist: 17 (Meroni 5) – Palle Recuperate: 9 (Meroni 4) – Palle Perse: 21 (Tulonen 7) – Cinque Falli: Tulonen
A.S. VICENZA: Tonello* 3 (1/2 da 3), Bellon NE, Monaco 6 (2/4, 0/2), Garzotto*, Mioni 16 (6/11, 0/1), Sturma* 8 (3/7 da 2), Villarruel* 16 (4/8, 2/8), Reschiglian NE, Chrysanthidou* 4 (2/4, 0/1), Tagliapietra 14 (3/9, 2/8)
Tiri da 2: 20/44 – Tiri da 3: 5/22 – Tiri Liberi: 12/15 – Rimbalzi: 27 8+19 (Mioni 6) – Assist: 13 (Monaco 5) – Palle Recuperate: 13 (Mioni 3) – Palle Perse: 12 (Monaco 5)
Arbitri: Bernardo L., Caracciolo L.