Basket Carugate travolta, Vicenza ora è quarta

A senso unico il recupero della 10^ giornata di ritorno. Basket Carugate, praticamente dimezzata senza Micovic, Meroni e una Discacciati convalescente, resiste poco più di un quarto, il primo, prima di soccombere

Senza Meroni e Micovic, con Discacciati appena riaggregata al gruppo ma ancora indietro di condizione dopo lo stop di un mese causa Covid, Basket Carugate si arrende presto a Vicenza, subendo un duro passivo dalla squadra veneta. 44-83 il punteggio finale, in quella che di fatto è stata una partita a senso unico. Fanno eccezione i primi 7′ del primo quarto, molto equilibrati, in cui Blackiron Rentpoint.it si porta anche avanti 10-8 grazie a un gioco da tre punti, canestro più fallo, di Sara Canova. La reazione di Vicenza è però immediata: break 2-13 interrotto solo nel finale di periodo da una tripla firmata ancora da Canova.

L’ultimo sussulto a inizio secondo quarto, poi Vicenza dilaga

Il primo quarto si chiude con la squadra ospite avanti di sei lunghezze, 15-21. Un passivo che verrà ricucito quasi del tutto a inizio secondo quarto grazie a due canestri di fila di Usuelli e Grassia. Tuttavia, sarà l’ultimo sussulto delle lombarde. Vicenza infatti riprende il controllo del match e dilaga già a fine primo tempo, che si chiude 25-43.

Stona il conto dei falli, appena 5 fischiati a Vicenza: in media, un fallo a quarto (?!)

Un +18 che diventerà +30 a fine terzo quarto (35-65) e infine un +39 a fine gara. Battere Vicenza, per Basket Carugate, sarebbe stata una vera e propria impresa. Troppo pesanti le assenze di Meroni e Micovic, che hanno costretto a coach Cesari e Catalfamo a una rotazione dalla panchina delle sole Usuelli, Discacciati e Osmetti (età media 18 anni). Al di là dei meriti pieni di Vicenza (Villarruel 17 punti) e dell’arrendevolezza delle lombarde, stona, e anche parecchio, la differenza di falli fischiati alle due squadre: 14 per Carugate, 5 (praticamente un fallo per periodo) a Vicenza.

Vicenza è quarta. Carugate resta penultima

Le venete, a cui va il nostro in bocca al lupo per la fase finale di campionato, agguantano Alpo e Castelnuovo Scrivia al quarto posto in classifica, Basket Carugate non si schioda dai 10 punti che la tengono ferma al penultimo posto davanti a San Martino.

Tabellino: 

Diotti 8, Miccoli, Canova 10, Grassia 8, Colognesi 10; Usuelli 5, Discacciati 5, Osmetti. Ne: Belotti, Carmeli. All. Cesari-Catalfamo