Difesa e carattere, così Colombo e compagne portano a casa il derby. Decisivo il secondo tempo

 

Torna a vincere, Mapptools Blackiron Carugate, dopo le due sconfitte consecutive (entrambe a testa alta) subite contro la prima e la seconda della classe, Moncalieri e Crema. 

Il cammino di Carugate riparte da Albino, sconfitta 43-50 grazie a un superlativo secondo tempo. Colombo e compagne consolidano così il quinto posto in classifica, approfittando del passo falso di Bolzano, battuta in casa da Castelnuovo. Le altoatesine restano quarte con due punti di vantaggio sulle lombarde, ma con ancora Crema, Moncalieri e Alpo da affrontare.

 

“Ho visto le ragazze un po’ abbattute all’intervallo. Brave a reagire”

“Una bella vittoria -ha commentato il viceallenatore Matteo Catalfamo– anche in considerazione del fatto che all’intervallo ho visto le ragazze un po’ abbattute dopo aver chiuso in svantaggio 20-15, e subito un brutto parziale. Nella ripresa abbiamo provato a ribaltare la situazione ma è stato difficile, Albino è arrivato al massimo vantaggio di +7 e noi avevamo Maffenini ancora non al meglio per la sua caviglia in disordine, poi le cose si sono sistemate con la nostra solita grande difesa, una Tomasovic continua per tutti i 40 minuti e Canova, sicuramente decisiva nel secondo tempo”.


Natasa Tomasovic

 

Decisivo il parziale 0-10 nell’ultimo quarto

Proprio Canova ha realizzato tutti i suoi 18 punti nella ripresa, il cui parziale, 23-36, ha permesso a Mapptools di pareggiare i conti nel terzo quarto e mettere la freccia  negli ultimi dieci minuti, con massimo vantaggio 29-39 a 4′ dalla fine (parziale 0-10).

Per la squadra allenata da coach Luigi Cesari, ancora convalescente ma prossimo al recupero per l’impegno casalingo contro Alpo, terzo della classe, è la dodicesima vittoria in campionato (quarta in trasferta) le stesse con cui aveva chiuso la stagione scorsa. E mancano ancora 9 partite.

Oltre ai 18 punti di Canova, da segnalare i 15 punti e 12 rimbalzi di Tomasovic, prima doppia doppia del suo campionato e 30 di valutazione e i 12 rimbalzi di Schieppati. 


Sara Canova

 

Fassi Edelweiss Albino – Mapptools Blackiron Carugate 43-50

Tabellino: Diotti 6, Canova 18, Maffenini 3, Schieppati 3, Tomasovic 15; Colombo 3, Grassia, Frustaci 2, Usuelli, Lamperti. Ne: Possali, Fossati. All. Catalfamo