Primo tempo letale per Basket Carugate, che subisce l’intensità e la difesa delle padrone di casa. Canova e compagne molto meglio nella ripresa. Ancora bene Colognesi, prima volta in doppia cifra per Micovic  in maglia Blackiron Rentpoint.it

 

Quello di Moncalieri è un primo tempo quasi perfetto. Quella di Basket Carugate è una ripresa incoraggiante. Che non basta per raggiustare la partita, ma in grado di fornire  un buon punto di partenza al rientrante coach Gigi Cesari, di nuovo a capo di un gruppo privo di Beatrice Olajide, approdata a Brescia, e di Camilla Allevi, ancora costretta alla quarantena per aver contratto il Covid-19. Il risultato finale premia le piemontesi 73-55, con dieci giocatrici a segno e dodici a referto. Non bastano alla Blackiron Rentpoint.it i 16 punti di Silvia Colognesi e i 17 di Milica Micovic.


Coach Gigi Cesari (foto: Marco Brioschi)

Moncalieri, che difesa! Ma il parziale del 2° tempo è di Carugate

Come detto, decisiva è stata l’intensità della difesa delle padrone di casa, il punteggio all’intervallo non lascia dubbi: 40-16. Come detto però, c’è una ripresa con tanto di reazione per Francesca Diotti e compagne. E infatti il parziale del terzo quarto è la buona notizia del match per la squadra ospite: 12-21, con Colognesi che ne segna 10 e un incoraggiante mini break 0-11. Sul 52-37, con nove punti recuperati, l’ultimo quarto rimane equilibrato se si considerano i dieci minuti nel complesso. Tuttavia, l’andamento è a strappi: prima Moncalieri riscava il solco, portandosi avanti di 24 punti a metà periodo, poi Basket Carugate riprende l’iniziativa accorciando le distanze.


Silvia Colognesi (Marco Brioschi)

Le parole di coach Cesari

“Sapevamo che Moncalieri è tosta, soprattutto in difesa -è il commento di coach Cesari-. Abbiamo subito la loro fisicità, che ha messo in difficoltà il nostro attacco soprattutto nel primo tempo. Ma la squadra ha reagito, e di questo sono contento. Lo ha fatto nella ripresa, la nostra zona si può migliorare ma è decisamente meglio della nostra difesa a uomo. Serve un po’ di fiducia in noi stesse, credo che lo dimostri il momento in cui siamo arrivate con merito a -9. Dobbiamo capire bene cosa ci è successo nel primo tempo, dal punto di vista dell’attacco e della difesa. Mi piace ribadire che la ripresa l’abbiamo vinta noi, e loro non si sono certo risparmiate. Ora andremo a Vicenza. Se lavoriamo bene in settimana, penso ci giocheremo le nostre chances”.

Tabellino Blackiron Rentpoint.it Carugate

Diotti 2, Miccoli 6, Canova 10, Micovic 17, Grassia 4; Colognesi 16, Discacciati, Fossati, Osmetti 2, Usuelli. All. Cesari



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *