MEMORIAL MIRARCHI: VINCE SANGA, CARUGATE SECONDA

La prima edizione va al Ponte Casa d’Aste, più concreta nel 2 T di Maffenini e compagne. Toffali, 22 punti, premiata come mvp e miglior marcatrice

Il Ponte Casa D’Aste Sanga Milano si aggiudica il primo Memorial Mirarchi. Nella finale valida per il primo e secondo posto, la squadra allenata da Ugo Franz Pinotti si è imposta su Mapp Tools Blackiron Carugate con il punteggio di 56-65. Decisivo il terzo quarto, parziale  8-19 per le neroarancio dopo un primo tempo ben giocato da Maffenini e compagne, all’intervallo avanti 30-27. Negli ultimi dieci minuti le ragazze allenate da coach Cesari riescono più volte a ricucire lo svantaggio a due possessi senza però mai riuscire a completare la rimonta.

Miglior giocatrice e miglior marcatrice del torneo Susanna Toffali, per lei 22 punti con 5/8 da tre punti. Sugli scudi anche Stefania Guarneri, per lei 16 + 15 rimbalzi. A Carugate non sono bastati i 21 punti e i 10 rimbalzi di Giulia Maffenini, ultima ad arrendersi con 4/5 da tre. Doppia cifra anche per Sara Canova, 11 punti, mentre Veronica Schieppati ha prodotto la solita sostanza, con 8 punti, 7 rimbalzi e 6 stoppate.

“Portiamo a casa il buono che siamo riusciti a produrre nel primo tempo e la reazione nell’ultimo quarto, dove però il cuore non è bastato -ha commentato coach Luigi Cesari-. Certo, potevamo avere più fortuna: Sanga, che ha meritato la vittoria, ha pescato in un paio di occasioni qualche tripla un po’ casuale, specie nel finale. Settimana prossima ci rimetteremo al lavoro, potremo contare su Gambarini al 100% che non era al meglio. Speriamo di poter contare dalla settimana prossima su Tomasovic e Grassia”.

Nella finale per il terzo e quarto posto, vittoria di Fassi Albino su Velcofin Vicenza, che si consola con il premio vinto da Benedetta Gramaccioni come miglior giocatrice U21.

Nel settore giovanile, Mapp Tools Blackiron Carugate ha fatto en plein, aggiudicandosi sia il trofeo U18, sia quello U16 Elite.

I premi sono stati assegnati con la partecipazione di Davide Di Staso, presidente della Pallacanestro Carugate, un’altra società “figlia” di Giuseppe Mirarchi, il nostro Presidentissimo scomparso lo scorso mese di febbraio e che lunedì avrebbe compiuto 76 anni, la moglie di Pino, Maria, la figlia Luisella e l’assessore all’Istruzione di Carugate, Marcella Sangalli. 

Finale 1-2 posto Memorial Mirarchi

Mapp Tools Blackiron Carugate – Ponte Casa d’Aste Sanga Milano  56-65

Tabellino: Diotti 4, Maffenini 21, Canova 11, Schieppati 8, Fossati 8; Gambarini 4, Colombo. Ne: Pontillo, Usuelli, Grassia, Tomasovic. All. Cesari

Grazie a Simone Mallardo per le fotografie

Leave a Reply